Advertisement
 
   
 
     
 
 

Statistiche

Utenti: 735
Notizie: 11123
Collegamenti web: 5212
Visitatori: 51053874
Club Amici del Circo - CAdeC: Raduno 2013: il quarantesimo PDF Stampa E-mail
sabato 30 novembre 2013

Un bel messaggio di saluto e di ringraziamento dell'Amico Antonio Serra, che salutiamo!

Cari Amici,
nel salutarvi al mio rientro dal Raduno, mi preme anzitutto ringraziare tutti quanti voi – a partire dal Presidente Francesco Mocellin – per come avete manifestato la vostra vicinanza e la vostra solidarietà verso di me e i miei conterranei a seguito delle devastazioni e delle tragedie conseguenti alle… attenzioni e alle premure che Madre Natura tanto generosamente ha dispensato ai propri figlioli.
 Quanto al fulcro della nostra attività associativa, la piena riuscita di un Raduno così significativo ha richiesto, fra l’altro, l’impegno in prima persona di alcuni Soci, che si sono prodigati, in forma individuale, con ampio dispendio di tempo (e non solo…), a beneficio di tutti gli intervenuti all’appuntamento milanese. Mi associo quindi alla Presidenza nell’elogio e nel ringraziamento particolare ai cari Flavio, Gino, Cristiano, Filippo e Marco (gran bella sorpresa, il suo modellino!).
Per il resto si è passati, mi pare, da un motivo di soddisfazione all’altro: dall’assemblea, forse mai così affollata, al magnifico pranzo sociale, fino alla visita “alla Moira”, con la stupenda accoglienza riservataci dalla famiglia Nones-Orfei.
 Fra i tanti bei ricordi della nostra esperienza meneghina vorrei menzionare gli animali ammirati sulla pista del complesso diretto da Moira e Walter; la bellezza degli esemplari e il loro ottimo stato di forma e di salute, ma specialmente i metodi impiegati per l’addestramento e la presentazione. Un riferimento specifico merita, credo, il rapporto che Stefano è stato capace di instaurare con il leone bianco Artù: confidenze, abbracci, moine, comunque manifestazioni di puro affetto e fiducia fra uomo e animale – anzi: fra uomo e belva – che solo il Circo è in grado di concretare e avvalorare; col doveroso e severo avviso che, tuttavia, siamo dinanzi a un intervento umano, così inquinante e distorcente rispetto all’opera di Madre Natura la quale, in questo caso, non ha potuto impartire la sua benedizione….
Ancora mille grazie, nuovamente un “bravo” a tutti voi e un caro saluto, con sempre grande, grande Amicizia

Antonio Serra - Cagliari

 
< Prec.   Pros. >

Area Riservata

Amministratore
 
  C.A.de.C - Club Amici del Circo 2007