Advertisement
 
   
 
     
 
 

Statistiche

Utenti: 736
Notizie: 11123
Collegamenti web: 5212
Visitatori: 67596737
Movimento Giovanile del Circo Italiano: Comunicato Stampa PDF Stampa E-mail
venerdì 16 marzo 2012
Il 29 Giugno 2011 è nato il Movimento Giovanile del Circo Italiano. In questi otto mesi il Movimento ha assolto diversi punti a favore del Circo, tra i più importanti la presentazione di un Codice Deontologico e di autoregolamentazione per professionisti circensi detentori di animali nati in cattività.
Grazie al proponente il sig. Gaetano Montico, nella qualità di:
-  Presidente dell’ A.I.D.A.C. (Associazione Italiana Detentori Animali in Cattività)
-  Presidente Revisore dei Conti dell’ E.N.C (Ente Nazionale Circhi)
-  Vicepresidente della F.I.S.V. (Federazione Italiana Spettacolo Viaggiante),  è stato creato il tavolo tecnico dove vi hanno partecipato professionisti dei vari settori inerenti all’ attività con animali per gli spettacoli dal vivo. Tale proposta  verrà indirizzata ai vari Ministeri Competenti :
-       Ministero dell’ Ambiente e della Tutela della Natura
-       Ministero dell’Interno
-       Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
-       Ministero della Salute

In allegato:
                PROPOSTA PER UN CODICE DEONTOLOGICO E DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER I PROFESSIONISTI CIRCENSI, DELLO SPETTACOLO DAL VIVO E I DETENTORI DI ANIMALI IN CATTIVITA’
                                    Roma,marzo 2012
                                      SOMMARIO
-       PROPONENTE
-       MINISTERI COMPETENTI
-       PREMESSO IN FATTO
-       PROVVEDIMENTI AUSPICABILI COLLEGATI  FUNZIONALMENTE ALLA PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA
-       CODICE DEONTOLOGICO E DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER I PROFESSIONISTI CIRCENSI, DELLO SPETTACOLO DAL VIVO E DI DETENTORI DI ANIMALI IN CATTIVITA’

     TITOLO  I – AMBITO OPERATIVO
1.Finnalità e scopi istituzionali
2.Giuristizione e territorio
3.Definizione e inquadramento dei soggetti professionali
4. Sicurezza e prevenzione degli incidenti sui luoghi di lavoro
TITOLO II – SALUTE DEGLI ANIMALI
1.      Qualità di vita degli animali al di fuori dell’ attività di addestramento
2.      Trattamenti sanitari
3.      condizioni di sicurezza e benessere nel trasporto
TITOLO III – LAVORARE CON GLI ANIMALI
1.      Addestramento
2.      Modalità di esibizione
3.      Rapporto e interazione con il pubblico
TITOLO IV – CARATTERISTICHE TECNICO PROFESSIONALI DEGLI ADDESTRATORI, CONDUTTORI E ADDETTI AGLI ANIMALI
1.      Scuola Professionale di Abilitazione
2.      Commissione Amministrativa
3.      Certificato e Attestato professionale
TITOLO V – PROFILI GIURIDICO AMMINISTRATIVI
1.      Conservazione della documentazione
2.      Applicazione e osservanza delle norme
3.      Sanzioni
PER MAGGIORI INFORMAZIONI POTRETE RIVOLGERVI AL SITO DEL NOSTRO MOVIMENTO, ATTIVO NEI PROSSIMI GIORNI.

 
< Prec.   Pros. >

Area Riservata

Amministratore
 
  C.A.de.C - Club Amici del Circo 2007