Advertisement
 
   
 
     
 
 

Statistiche

Utenti: 733
Notizie: 11123
Collegamenti web: 5212
Visitatori: 34810120

Syndication

UN AUGURIO PARTICOLARE PDF Stampa E-mail
sabato 23 dicembre 2017

“Cari Amici,

                     innanzitutto ringrazio anche da queste pagine tutti coloro che hanno partecipato e reso possibile in ogni modo il nostro 44° Raduno annuale svoltosi a Roma presso il Circo Rony Roller il 18 e 19 novembre scorsi.

 

L’entusiasmo manifestato dalla famiglia di Edoardo Vassallo nell’accoglierci presso il loro Circo – oltre a contribuire in modo determinante alla riuscita dell’evento più importante dell’anno per il nostro Club – ha mitigato per qualche ora l’amarezza per il momento particolarmente negativo che sta attraversando l’intera attività circense in Italia.

Sulle pagine del nostro sito i momenti fondamentali dell’assemblea e dei passaggi conviviali sono stati documentati dal nostro Flavio Michi.

Il raduno ha visto la partecipazione di una cinquantina di soci provenienti da ogni parte d’Italia e l’elezione della nostra nuova Consigliera Roberta Giordano – eletta all’unanimità proprio su richiesta degli altri candidati Gianluigi Giannini, Roberto Bianchin e Geronimo Vercillo che ringrazio ancora una volta per lo spirito di servizio e la disponibilità dimostrati. Roberta succede simbolicamente al padre Oreste che è stato per decenni una delle figure fondamentali della nostra realtà associativa.

Mi permetto solo di aggiungere un modesto rilievo critico. Dopo qualche anno siamo tornati a riunirci a Roma anche per venire incontro alle richieste di diversi associati che lamentavano come il raduno mancasse dal Centro-Sud della penisola da troppo tempo. Ebbene, nonostante una buona partecipazione complessiva, non si può dire di aver registrato un incremento degli Amici provenienti dal Meridione. Ho sempre creduto che, in fondo, la distanza e la location del raduno non siano un vero ostacolo quando vi è l’intenzione di presenziare al nostro ritrovo.

Sono certo che i prossimi raduni – ovunque si svolgeranno – potranno salutare la partecipazione di un sempre maggior numero di intervenuti.

Parlavo di amarezza per la congiuntura che attraversa il Circo italiano oggi. Nessuno può dimenticare la recente approvazione del c.d. “Codice dello Spettacolo” che ha riservato all’arte circense poco più di una riga, formulata in negativo col nefasto auspicio del superamento della presenza degli animali.

Il C.A.de.C. è stato in prima linea nella battaglia condotta dall’E.N.C. e da altre associazioni, sia prendendo parte attiva all’audizione avanti la VII Commissione Permanente del Senato sia con la presenza alle diverse manifestazioni indette dell’Ente Circhi il cui presidente Antonio Buccioni ci ha onorato della sua presenza.

Proprio in considerazione di quanto illustrato voglio rivolgere a tutti i Soci del Club, ai componenti del Consiglio Direttivo, all’intera categoria e a tutti gli operatori del Circo Italiano un augurio più sentito e particolare del solito in vista delle festività di fine anno. Ora più che mai non bisognerà smettere di credere che il tempo del Circo è il futuro!

Sereno Natale e Felice 2018 a tutti!

 

Il Presidente del “Club Amici del Circo”

Francesco Mocellin   

 
< Prec.   Pros. >

Area Riservata

Amministratore

Chi e' online

 
  C.A.de.C - Club Amici del Circo 2007